Venerdì 24 Nov 2017

San Lorenzo

La chiesa di San Lorenzo sorge a circa sei chilometri da Osilo, nell'omonima frazione. Posta sul ciglio di un costone roccioso, la chiesa è probabilmente un rifacimento moderno della antica chiesetta del luogo. Purtroppo la chiesa è in totale abbandono, poiché una falda acquifera ne compromette la stabilità, perciò le funzioni religiose vengono celebrate nella cappella dell'asilo. La chiesa probabilmente Seicentesca, nel corso degli anni venne più volte rimaneggiata. Attualmente è difficile inquadrarla in uno stile ben definito. La facciata è stata rifatta nei primi anni del '900 in stile vagamente Liberty. L'impianto è a navata unica, con due cappelle laterali, una per lato, ha tre campate con tre archi ogivali. La volta della navata è a padiglione, ma sicuramente in origine era voltata a botte. La chiesa è completamente priva di arredi, se si eccettuano due confessionali, e due acquasantiere; una in pietra posta sul lato destro, e una a sinistra dello stesso marmo verde dell'altare. L'abside voltata a botte è preceduta da due gradini e da una balaustra in pietra. L'altare risale ai primi anni del '900 ed è in marmo policromo poggiante su una predella in legno. il pavimento della chiesa è in mattoni bianchi e neri. Dall'altare si accede alla piccola sagrestia e ad un altro stanzino, voltati entrambi a botte e privi di arredo. La statua di San Lorenzo in legno, del '700, e gli arredi della chiesa si trovano nella cappella dell'asilo dove attualmente viene celebrata la messa. La facciata è divisa in tre specchi, di cui quello centrale è più grande. Poiché la chiesa è posta su un dislivello vi si accede mediante una gradinata. Il portale è in legno con le lettere 'S' e 'L' intarsiate. Ai lati del portale si trovano due semicolonne con il basamento liscio e il capitello in stile corinzio. Sopra si sviluppa un arco a tutto sesto con al centro il bassorilievo raffigurante San Lorenzo, che tiene in una mano il rastrello e nell'altra un ramo d'ulivo. Sopra l'arco si trova un piccolo rosone. Ai lati della facciata vi sono due finestre, con due lesene che reggono l'arco a tutto sesto. Sotto il cornicione nei due specchi laterali vi sono dei fregi raffiguranti degli archetti sostenuti da delle pigne. A conclusione della facciata, in asse con la porta d'ingresso è posto il campanile a vela. Il tetto della chiesa è a due falde, con la parte superiore della facciata rialzata. Sul lato sinistro della chiesa troviamo una porticina che conduce alla sagrestia Sul lato destro si trova adiacente la nuova casa parrocchiale, mai ultimata e in stato di degrado.

San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
San Lorenzo
San Lorenzo
Dettaglio
 
 

Menu Principale

Work in progress


SITO IN COSTANTE AGGIORNAMENTO

Notizie

Cronaca - La Nuova Sardegna - Sassari

Immagini Casuali

normal_babyr.jpg